Non sembra sessista, lo è

grunge-2667529_1280

“La signora è la moglie del dottor Chiodi.”

“Bravissima. Sembra scritto da un uomo.”

“Mamma come te la tiri, neanche ce l’avessi solo tu.”

“Che disordine. E sì che sei una donna.”

“Calmina. Se hai il ciclo non è mica colpa mia.”

“Tornatene in cucina che è meglio.”

“Su, da brava, fammelo un sorriso.”

“Ti sposi? Ti sei fatto incastrare, eh?”

“Ma dove lo trovi uno che ti sopporta, con quel caratterino?”

“Che cosa ci fa una bella signora a tavola da sola?”

“Ma te l’ha data o no?”

“Auguri e figli maschi.”

“Quella è una con le palle.”

“Non cucini? E quando ti sposi come fai?”

“Ma come, niente figli?”

“Come lo mandi in giro vestito, povero.”

“Non fare la femminuccia.”

“Donna al volante, pericolo costante.”

“Ma il tuo fidanzato non ti dice niente?”

“Ti sei messa il pigiamone antistupro?”

“È una battuta… Ma fattela una risata…”

Se trovate queste frasi sessiste, è solo perché lo sono. Proprio come queste altre. E le reazioni lo dimostrano, perché se la nostra società non fosse sessista, potremmo farlo notare senza sentirci dare delle rompiscatole nazifemministe.  Il rigore declinato al femminile è quasi sempre insopportabile, ma se non ci piace quello che sentiamo, non siamo noi a essere sbagliate. È la società in cui viviamo che non ci assomiglia abbastanza.

Grazie come sempre a tutte le persone che hanno commentato sulla pagina Facebook di Rosapercaso, da cui arrivano tutti questi esempi.

Una risposta a "Non sembra sessista, lo è"

I commenti sono chiusi.